Traccia corrente

Titolo

Artista


Shakira perde la causa per frode fiscale in Spagna

Scritto da il 27 Maggio 2022

Shakira perde anche in Appello la causa per frode fiscale in Spagna.

Come riporta Associated Press, la cantante colombiana era stata accusata nel 2018 di non aver pagato 14.5 milioni di euro di tasse sulle sue entrate tra il 2012 e il 2014.

La popstar ha respinto le accuse durante la sua testimonianza nel giugno del 2019, ma, nel luglio del 2021, un giudice ha scelto di rinviare a processo la 45enne, ritenendo sufficienti le prove a disposizione.

Per la Corte, le prove indicano che Shakira fosse una ‘abituale residente in Spagna’ in quel periodo e – per tale ragione – obbligata a pagare le tasse in territorio iberico.

L’ufficio stampa della cantante ha assicurato come la star avesse saldato il debito con il fisco spagnolo, subito dopo essere stata informata dei mancati pagamenti.

‘La condotta di Shakira in materia fiscale è sempre stata impeccabile in tutti i paesi in cui ha dovuto pagare le tasse, si è fidata e ha seguito fedelmente le raccomandazioni dei migliori specialisti e consulenti esperti’, hanno dichiarato i suoi rappresentanti.

Hanno inoltre dichiarato che il suo team legale continuerà a ‘difendere la sua innocenza’.

Se ritenuta colpevole in via definitiva, Shakira rischia una pesante multa e una condanna al carcere. Tuttavia, le pene detentive inferiori a due anni possono essere revocate per gli incensurati.

L’articolo originale lo trovi cliccando qui


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *